Nasce il Distretto Agroalimentare di Gioia Tauro

Redazione MondoPMI
0
0

Nasce il Distretto Agroalimentare di qualità dell’area della Piana di Gioia Tauro e dell’area dello Stretto a seguito dell’approvazione e della conclusione dell’iter di riconoscimento da parte della giunta regionale della Calabria.

Il riconoscimento di questo nuovo distretto rientra all’interno di un ampio progetto che ha coinvolto anche le altre realtà agroalimentari della regione come Sibari e Lamezia.

Obiettivi strategici per il neo istituito Distretto sono la valorizzazione delle risorse locali, aggregando tutte le PMI della filiera agroalimentare locale e la creazione di occupazione duratura, ma la vera innovazione di questo distretto sta nel fatto che è nato “dal basso”, cioè dalla volontà di un comitato promotore formato da Gal Batir, dalle amministrazioni comunali del territorio e da altri soggetti interessati. Proprio per questa sua particolare natura il nuovo potrà avvalersi di una governance innovativa, tale da permettere di affrontare le problematiche strutturali dell’agricoltura locale, legando anche ambiente e storia in un sistema capace anche di far confluire tutte le azioni e gli studi sin qui condotti per lo sviluppo locale.

Il Distretto Agroalimentare di Qualità della Piana di Gioia Tauro punta a diventare un punto di riferimento per il recupero del sistema agro-economico tradizionale, ritenendolo un fattore di sviluppo sostenibile del territorio insieme alla potenzialità di crescita ed evoluzione innovativa del sistema agroalimentare regionale.