Nuove iniziative per incentivare l’occupazione a Varese

Redazione MondoPMI
0
0

In questo periodo delicato per le Piccole Medie Imprese, il numero di disoccupati sta crescendo di giorno in giorno e le imprese, prima di assumere una nuova risorsa, hanno bisogno di verificare che essa sia fondamentale all’interno dell’azienda.

Per far fronte a questo doppio problema la Provincia di Varese ed il Comune di Cardano al Campo hanno quindi deciso di mettere a punto un progetto che darà l’opportunità a 10 persone disoccupate, residenti nel territorio comunale, di svolgere un tirocinio della durata massima di 3 mesi. Con questo strumento si cercherà di coniugare il sostegno al reddito con l’esigenza di far incontrare nuove forze di lavoro alle imprese.

Il Comune e la Provincia saranno incaricati di selezionare adeguatamente i partecipanti al progetto, mettendo a disposizione le risorse necessarie per garantire il contributo economico che verrà riconosciuto ai tirocinanti.

Sarà di competenza del Centro per l’Impiego attivare i propri canali per ricercare le aziende disponibili e predisporre la documentazione necessaria per l’attivazione del tirocinio.“Questo progetto è un esempio concreto di come l’integrazione tra Enti possa dare risultati estremamente positivi”, spiega Alessandro Fagioli, Assessore provinciale al Lavoro e Politiche Giovanili. Provincia e Comune hanno messo in campo le loro competenze specifiche per sperimentare una nuova modalità di intervento a favore di persone che vivono un momento di particolare difficoltà, creando una sinergia che ha consentito un uso razionale delle risorse e, come dimostrano gli esiti, dei risultati concreti per le persone coinvolte.

L’ obiettivo è infatti quello di proporre soluzioni che non siano solo assistenziali, ma che possano anche essere di supporto nella ricerca di un nuovo lavoro.