Pitti: una vetrina internazionale per il sistema moda toscano

Redazione MondoPMI
0
0

Quella della moda in Toscana è un’industria che conosce una lunga tradizione e che si esprime in diverse occasioni, tra distretti, aziende storiche ed eventi ormai diventati appuntamenti fissi. Tra questi vanno sicuramente ricordati quelli legati a Pitti Immagine, che organizza in Toscana proprio alcune tra le manifestazioni di moda più importanti del mondo, volte a mettere in contatto buyer e grandi imprese internazionali, ma anche a dare visibilità a realtà minori e a Piccole Medie Imprese di eccellenza: fiere internazionali del tessile-abbigliamento di qualità ed esposizioni, eventi di comunicazione e iniziative culturali e di ricerca riferiti al sistema-moda e alla moda come espressione estetica ed evoluzione globale del gusto.

Pitti Uomo è sicuramente la manifestazione più conosciuta tra queste, senza comunque dimenticare “spin off” come Pitto Bimbo o Pitti Filati.

Pitti Uomo è conosciuto come l’appuntamento fieristico per eccellenza a livello internazionale dedicato alla moda maschile. Dagli anni 70, due volte l’anno, business e creatività si incontrano a Firenze per tracciare le tendenze della moda maschile. Appuntamento immancabile per giornalisti e buyer di settore, ormai Pitti è diventato il momento prediletto in cui le case di moda dedicate all’uomo presentano progetti speciali e nuove collezioni.