Pordenone finanzia le imprese aperte dai disoccupati

Redazione MondoPMI
0
0

Nella zona di Pordenone nell’anno 2014 è stata registrata una controtendenza rispetto all’andamento generale del Paese: infatti sono nate 52 nuove Piccole Medie Imprese, grazie agli incentivi della Provincia per i disoccupati che desiderano avviare o rilevare un’attività.

Nello specifico, queste aziende, hanno contribuito in maniera concreta alle assunzioni di circa 60 persone fra titolari, contitolari e neoassunti, in egual misura tra uomini e donne. Le nuove imprese finanziate provengono fanno parte di diversi settori, commerciali e non come bar, ristoranti, generi alimentari, abbigliamento, parafarmacie, centri benessere, parrucchieri e imprese artigianali in genere.

Il totale degli incentivi erogati nel primo semestre del 2014 ammonta a circa 610 mila euro.

La somma del contributo varia da un minimo di 15 mila euro (se l’impresa è costituita da un solo soggetto svantaggiato) a un massimo di 30 mila euro (se la nuova impresa è costituita da 2 o più soggetti in possesso dei requisiti richiesti).

Tutte le informazioni utili a riguardo dei finanziamenti possono essere reperite rivolgendosi agli uffici della Provincia telefonando al numero 0434231257 oppure via mail all’indirizzo lavoro@provincia.pordenone.it.