Street-food da record: boom di nuove imprese negli ultimi anni

Secondo i dati di Unioncamere, lo street-food in Italia è un settore in espansione

Redazione MondoPMI
0
0
street-food

Secondo il comunicato di Unioncamere, negli ultimi cinque anni le imprese che si occupano di street-food sono aumentate di 1.000 unità.

Street-food: i dati di Unioncamere

Secondo quanto comunicato da Unioncamere, l’Unione italiana delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, in cinque anni sarebbero cresciute di oltre 1.000 unità le imprese italiane che si occupano di street-food. Lo studio del settore, condotto da Unioncamere e InfoCamere sulla base dei dati ufficiali del Registro delle Imprese, ha rivelato che il numero di ristoratori ambulanti è passato da 1.717 nel 2013 a 2.729 nel 2018, per un aumento del 60% in soli cinque anni.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Street-food: il ruolo dei giovani imprenditori

Lo studio di Unioncamere e InfoCamere rivela il ruolo fondamentale dei giovani in questo settore. Secondo l’analisi infatti, le imprese di street-food guidate da under 35 ammontano a 600 e rappresentano il 22% sul totale delle aziende del settore. Tra il 2013 e il 2018 i giovani imprenditori che si occupano di catering ambulante sono cresciuti di circa 100 unità, in aumento del 23,9%.

Street-food: distribuzione territoriale

Le imprese di street-food sono maggiormente diffuse nelle grandi città: prime su tutte Roma e Milano, entrambe con 181 aziende iscritte nel Registro delle Imprese. A seguire, Torino con 130 ristoratori on the road e Lecce con 128. A livello regionale, è la Lombardia a detenere il record per numero di imprese che operano nel settore (389), che distanzia la Puglia (295) e il Lazio (271). In proporzione, negli ultimi cinque anni la crescita maggiore si è verificata in Umbria, dove le imprese dello street-food sono aumentate del 145,5%.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock