Cassetto previdenziale Inps: cos’è e novità

Informazioni in tempo reale e comunicazioni bidirezionali per liberi professionisti.

Redazione MondoPMI
0
0
cassetto-previdenziale-inps

L’Inps ha messo a disposizione uno strumento on-line per tutti i contribuenti: il cassetto previdenziale.

COS’È IL CASSETTO PREVIDENZIALE

Il cassetto previdenziale è uno strumento che permette di avere accesso in tempo reale alle informazioni previdenziali di:
– cittadini;
– imprese;
– liberi professionisti;
– artigiani;
– tutti i soggetti iscritti alla gestione previdenziale Inps.

Questo cassetto permette di accedere a diverse tipologie di servizi quali:
– monitoraggio dei dati relativi al proprio trattamento pensionistico;
– accesso alla dichiarazione dei redditi precompilata per eventuali modifiche;
– consultazione della propria situazione assicurativa;
– invio di domande telematiche;
– estratto conto;
– riduzione delle sanzioni civili;
– ricorsi e rimborsi;
– istanze di rateizzazione.

[BannerArticolo]

Per poter accedere a questo cassetto, è necessario essere in possesso di codice fiscale e Pin Inps che può essere richiesto direttamente on-line nell’apposita sezione del sito web. Il cassetto previdenziale dedicato ai liberi professionisti, oltre che tramite codice fiscale e Pin, è accessibile anche mediante la Carta Nazionale dei servizi (CNS) o con una identità SPID.
Questa soluzione ha principalmente due vantaggi: da un lato permette una consultazione rapida e veloce, in tempo reale, dall’altro permette di inviare direttamente on-line domande relative a servizi quali ISEE, pensioni, pagamenti di indennità, assegni familiari e altro ancora.

LE NOVITA’ PER I LIBERI PROFESSIONISTI

Dal 30 giugno 2016 è stata introdotta una nuova voce di menù dal nome “Comunicazione bidirezionale” che consente di inviare comunicazioni e seguirne poi l’iter. Per poter usufruire di questo servizio è però indispensabile essere in possesso di una PEC, altrimenti non è possibile accedervi.
All’interno di questa voce sarà poi presente un sottomenù così suddiviso:

  • Nuova Comunicazione” che permette l’invio di nuove comunicazioni relative a varie tipologie di argomenti. Tutte le comunicazioni inviate possono poi essere visualizzate nell’apposita sezione “Lista comunicazioni inviate”;
  • Lista comunicazioni inviate” che riassume tutte le comunicazioni inviate all’Inps;
  • Lista comunicazioni ricevute” che riassume tutte le comunicazioni ricevute dall’Inps;
  • Contatti” che permette di raggruppare tutti i dati utilizzati per la comunicazione bidirezionale.

 

Image Credit: shutterstock