Costituire una Srl direttamente da casa: presto sarà possibile in tutta Europa

La proceduta agevolata prevede un’applicazione limitata, escludendo dall’ambito applicativo le società per azioni e di persone.

Redazione MondoPMI
0
0
Costituire una Srl online

L’Unione Europea ha semplificato ulteriormente la costituzione delle società a responsabilità limitata, permettendo di svolgere online tutti gli adempimenti. La procedura è stata resa possibile con la direttiva 2019/1151 pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso luglio, la quale ha modificato la direttiva 2017/1132 relativa all’utilizzo di strumenti e processi digitali nel diritto societario. Il termine per il suo recepimento da parte degli stati membri è previsto per il 1° agosto 2021.

 

Banca IFIS Impresa

 

I VANTAGGI DI COSTITUIRE UNA SRL ONLINE

Finalità della direttiva è quella di facilitare la costituzione delle PMI e la registrazione delle loro succursali, senza l’intervento di un notaio – come già previsto per le startup innovative – facendo riferimento ai soli modelli predefiniti e utilizzabili agilmente su internet. Sul tema, risulta chiaro l’art. 13 octies il quale prevede che i richiedenti non saranno obbligati a comparire “dinanzi ad una autorità o a qualsiasi persona o organismo incaricato a norma del diritto nazionale di occuparsi di qualunque aspetto della costituzione on line della società compresa la redazione dell’atto costitutivo della società”.

Tale procedimento innovativo determina una notevole riduzione dei costi, delle tempistiche e degli oneri amministrativi connessi alla registrazione tradizionale.

La proceduta agevolata prevede tuttavia un’applicazione limitata, escludendo dall’ambito applicativo le società per azioni e di persone, per le quali si dovrà continuare ad utilizzare la procedura tradizionale dell’atto pubblico notarile o della scrittura privata autenticata.

COSTRUIRE UNA SRL ONLINE: COME FUNZIONA?

La normativa prevede un importante procedimento di digitalizzazione da parte degli stati, con il quale dovrà essere predisposta una piattaforma dedicata e tutti i modelli necessari alla registrazione. Il materiale caricato, compresi i documenti allegati, confluirà automaticamente sui registri nazionali (per l’Italia, dunque, presso le Camere di Commercio). Anche il versamento del capitale sociale potrà avvenire digitalmente mediante pagamento ad un conto corrente bancario di un istituto che opera nell’Unione Europea.

Quanto invece alle tempistiche, gli stati membri dovranno assicurare che la procedura di costituzione sia portata a termine entro 5 giorni lavorativi per le società di persone oppure entro 10 giorni negli altri casi.

Scopri nel nostro articolo quanto costa aprire una Srl quando ci si rivolge ad un notaio e quali spese comporta aprire una Srl semplificata.