Efficienza energetica: bandi al via nel 2016

La Regione Lombardia sosterrà fino al 50% degli investimenti fatti dalle imprese.

Redazione MondoPMI
0
0
bandi

Entro Febbraio 2016, la Regione Lombardia tornerà ad incentivare le imprese del territorio per interventi volti a migliorare l’efficienza energetica.

La Giunta regionale ha approvato nella seduta n. 138 del 30 ottobre scorso, la delibera che prevede una serie di bandi rivolti alle imprese situate nel territorio regionale che effettueranno diagnosi energetiche nei siti produttivi o che adottino sistemi di gestione ISO 50001.

Il programma durerà fino al 2020, ed erogherà in totale circa 2.686.500 Euro, in un progetto che porterà ad un aumento della competitività delle PMI, sostenendo gli investimenti e rilanciando economicamente un settore appesantito dall’alto costo della bolletta energetica. Al contempo, i bandi aiuteranno la diffusione di una cultura energetica d’impresa incentrata sulla sostenibilità ed efficienza.

Ciascun bando dovrà prevedere:

  • la conclusione della diagnosi energetica entro 4 mesi dalla comunicazione regionale di concessione del contributo, non­ché la conclusione di almeno uno degli interventi previsti nella diagnosi medesima entro 24 mesi dalla data di consegna della stessa e comunque entro 28 mesi dalla data di comunicazione della concessione del contributo regionale;
  • il rilascio della certificazione di gestione conforme alla norma ISO 50001 entro 28 mesi dalla data di comunicazione del contributo regionale.

Le imprese beneficiarie avranno accesso ad un incentivo che non potrà superare:

  • il 50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 10.000 euro al netto dell’Iva per le diagnosi energetiche;
  • il 50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 20.000 euro al netto dell’Iva per le procedure di attuazione di un sistema di gestione conforme alla norma ISO 50001.

Image Credit: Shutterstock