Iper Ammortamento 2018: come funziona?

L'Iper Ammortamento è una misura agevolativa per le imprese

Redazione MondoPMI
0
0
iper ammortamento

L’Iper Ammortamento è una misura introdotta per la prima volta con la Legge di Stabilità 2017 e consente alle imprese di ottenere la maggiorazione del costo di acquisto di alcuni beni. Iper e Super Ammortamento hanno quindi l’obiettivo di supportare e incentivare le imprese negli investimenti in beni nuovi, materiali e immateriali funzionali alla trasformazione tecnologica e alla digitalizzazione dei processi produttivi. Come abbiamo visto in precedenza, Iper e Super Ammortamento sono stati prorogati anche per il 2018: ma come funziona esattamente l’Iper Ammortamento?

Iper Ammortamento 2018: come funziona?

L’Iper Ammortamento è una misura agevolativa che si rivolge ai titolari di reddito d’impresa e prevede una supervalutazione del 250% degli investimenti in beni materiali nuovi, dispositivi e tecnologie abilitanti la trasformazione in chiave 4.0 acquistati o leasing. Questa maggiorazione permette quindi alle imprese di ammortizzare i costi sostenuti per investimenti nei settori di alta innovazione fino al 250% dell’investimento stesso. L’Iper Ammortamento si applica sulle operazioni effettuate nel periodo che va dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018. Inoltre, si applica anche sugli investimenti effettuati entro il 31 dicembre 2019, purché l’ordine risulti accettato dal venditore entro il 31 dicembre 2018 e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura pari ad almeno il 20% del costo di acquisto. L’accesso all’Iper Ammortamento avviene in maniera automatica in fase di redazione del bilancio e tramite autocertificazione.

TiAnticipo_Chaplin_banner_728x90

Iper Ammortamento 2018 per investimenti superiori a 500 mila euro

Per gli investimenti superiori a 500.000 euro, le imprese possono beneficiare dell’Iper Ammortamento tramite la presentazione di una perizia tecnica giurata di un perito o di un ingegnere iscritti al rispettivo albo professionale. Questa perizia è necessaria per attestare che il bene sia incluso nelle caratteristiche tecniche previste per questa misura. Queste caratteristiche sono specificate dalla Legge di Bilancio, in particolar modo nell’Allegato A sono riportate le specificazioni per i beni materiali e nell’Allegato B quelli per i beni immateriali.

Ti è piaciuto questo articolo? Nella nostra newsletter trovi tutte le notizie più interessanti della settimana per il Mondo delle PMI in unico contenitore.

>> Clicca qui per iscriverti <<

Image credit: shutterstock