Scadenziario aprile 2013

Redazione MondoPMI
0
0

Ecco elencale le principali scadenze fiscali e tributarie per il mese di marzo 2013:

Scadenze del 02 Aprile 2013:

  • Comunicazione Black list: comunicazione all’amministrazione finanziaria delle operazioni di importo superiore a € 500 effettuate nel mese di febbraio con operatori economici residenti in paesi Black list;
  • Detrazioni risparmio energetico – Comunicazioni da effettuare entro i 90 giorni dal termine del periodo d’imposta nel quale i lavori hanno avuto inizio, per i lavori non ancora terminati alla data del 31 dicembre dell’anno precedente;
  • Comunicazione beni concessi in godimento a socio familiari: L’Agenzia delle Entrate con Provvedimento del 25 marzo ha prorogato il termine della comunicazione dei beni concessi in godimento ai soci o familiari al 15 ottobre 2013.
  • Presentazione modello EAS: gli Enti associativi che hai fini della non imponibilità di corrispettivi, quote e contributi, sono soggetti all’obbligo di trasmettere in via telematica all’Agenzia delle Entrate comunicazione della variazione dei dati rilevanti ai fini fiscali indicati nella precedente dichiarazione.
  • Scheda carburanti: rilevazioni dei chilometri dal dispositivo del veicolo e annotazione sulla scheda carburanti;

Scadenze del 15 Aprile 2013:

  • Registrazione corrispettivi Iva: termine ultimo per la registrazione delle operazioni effettuate nel mese di marzo per le quali sono state rilasciate lo scontrino o la ricevuta fiscale, da parte dei commercianti al minuto e dei soggetti assimilati;
  • Iva – Fatturazione differita: termine ultimo entro il quale i contribuenti Iva devono emettere e registrare le fatture differite per beni consegnati o spediti nel mese di marzo, per i quali è stato emesso uno o più documenti di trasporto;

Scadenze del 16 Aprile 2013:

  • Ritenute Irpef sui redditi di lavoro dipendente e assimilati: versamento da parte dei sostituti d’imposta delle ritenute IRPEF relative a redditi di lavoro dipendente e assimilati del mese di marzo;
  • Ritenute Irpef sui redditi di lavoro autonomo e provvigioni: versamento da parte dei sostituti d’imposta delle ritenute relative ai professionisti e ad altre attività di lavoro autonomo, agli agenti e ai rappresentanti corrisposti nel mese di marzo;
  • Iva – liquidazione mensile: liquidazione e versamento dell’imposta eventualmente a debito relativa al mese di marzo;
  • Iva – dichiarazioni d’intento: invio telematico dei dati delle dichiarazioni d’intento ricevute in base alle quali sono state emesse fatture senza Iva che sono confluite nella liquidazione con scadenza 16 apile;

Scadenze del 17 Aprile 2013:

  • Ravvedimento: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente, entro il 18 marzo, con la maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta al 3%;

Scadenze del 26 Aprile 2013:

  • Elenchi intrastat: termine per la presentazione in via telematica da parte degli operatori intracomunitari con obbligo mensile, degli elenchi intrastat relativi rispettivamente al mese di marzo;
  • Elenchi intrastat: termine per la presentazione in via telematica da parte degli operatori intracomunitari con obbligo trimestrale, degli elenchi intrastat relativi al primo trimestre 2013.

Scadenze del 30 Aprile 2013:

  • Comunicazione Black list: comunicazione all’amministrazione finanziaria delle operazioni di importo superiore a € 500 effettuate nel mese di marzo con operatori economici residenti in paesi Black list;
  • Spesometro (vedi aggiornamento): comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto effettuate nel 2012. Per le sole operazioni per le quali non è previsto l’obbligo di emissione della fattura, la comunicazione telematica deve essere effettuata qualora le operazioni stesse siano di importo non inferiore ad € 3.600,00 comprensivo di IVA.
  • Scheda carburanti: rilevazioni dei chilometri dal dispositivo del veicolo e annotazione sulla scheda carburanti.
  • Ravvedimento sprint – Ultimo giorno utile per la regolarizzazione, mediante ravvedimento, dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati o effettuati in misura insufficiente, entro il 16 aprile 2013.

AGGIORNAMENTO

In relazione alla scadenza del 30 aprile 2013 relativa alla comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto effettuate nel 2012, il cosiddetto Spesometro, l’Agenzia delle Entrate con comunicato stampa del 15 aprile 2013 ha informato il rinvio della comunicazione a data da definire con successivo Provvedimento emanato dal direttore dell’Agenzia.

 

Per maggiori informazioni, è possibile contattare l’autore dell’articolo:

Studio Tributario Societario

Via Milano, 5 – 34133 Trieste (TS)
Via del Terraglio,65/1 – 30124 Mestre (VE)
Tel. +39 040 0642870 – +39 040 0642871